Colazione/ Re-Cake/ Senza istamina/ Senza uova/ Viaggi e Cucina

Cruffin con salsa al cioccolato e fragole

“Lo sai perché mi piace cucinare?”
“No, perché?”
“Perché dopo una giornata in cui niente è sicuro, e quando dico niente voglio dire n-i-e-n-t-e, una torna a casa e sa con certezza che aggiungendo al cioccolato rossi d’uovo, zucchero e latte l’impasto si addensa: è un tale conforto!”
– Julia Child –

IMG_7379

Quando ci troviamo davanti qualcosa di nuovo e inconsueto il nostro cervello attua inconsciamente una semplicissima operazione, cerca di ricondurre anche un solo particolare della novità a qualcosa già presente nella nostra memoria, in modo che il tutto ci appaia più familiare. In passato c’era il mito, la favola, il racconto, tutti modi in cui la gente cercava di darsi spiegazioni su ciò che era sconosciuto, ed è qui che incomincia la storia….

IMG_7323

Mentre stavo preparando la ReCake di questo mese, immersa fino ai gomiti nel burro e con sbuffi di farina un po’ ovunque, mi sono immaginata da dove potesse derivare una così deliziosa ricetta…ebbene, le dolcissime admin questo mese si sono davvero superate e ci hanno proposto i Cruffin – i croissant che si credono dei muffin. Mi sono immaginata la loro creazione un po’ come Romeo e Giulietta, due famiglie una contro l’altra, due giovani innamorati segretamente, un amore proibito ma più dolce del miele. Perchè la ricetta avesse successo la storia d’amore tra il lord Croissant e lady Muffina ebbe un lieto fine, e dalla loro unione nacquero i Cruffin. Al di là del racconto, i Cruffin sono nodini di pasta lievitata e sfogliata che vengono cotti nello stampo dei muffin, assumendone la caratteristica forma. Si possono servire semplicemente così, spolverizzati di zucchero a velo, oppure possono essere abbinati a salse e creme, a seconda dei propri gusti. Io li ho abbinati a una salsa leggera al cioccolato, rivisitando una ricetta di Anna, e poi fragole fresche e uva nera, insomma una colazione proprio con i fiocchi!

IMG_7371

PicMonkey Collagec

 

5.0 from 2 reviews
Cruffin con salsa al cioccolato e fragole
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Colazione
Cuisine: Americana
Serves: 16
Ingredients
Per i cruffin:
  • 300 g di farina 0
  • 20 g di lievito di birra fresco
  • 10 g di sale fino
  • 130 g di acqua tiepida + 30 g (2 cucchiai) per eventuali aggiunte
  • 50 g di burro non salato, ammorbidito e tagliato a cubetti
  • 165 g di burro non salato, a temperatura ambiente
Per la salsa al cioccolato fondente:
  • 30 g di cacao amaro
  • 150 ml di latte intero
  • 100 g di cioccolato al latte
  • 1 cucchiaio di miele
  • 25 g di burro
Instructions
  1. Lasciate 165 grammi di burro non salato a temperatura ambiente per un paio d'ore per ammorbidirlo.
  2. Nell'impastatrice mescolate insieme la farina 0 e il sale.
  3. Sciogliete il panetto di lievito fresco in 130 ml di acqua tiepida e un cucchiaino di zucchero di canna.
  4. Aggiungete l'acqua alla farina e impastate a bassa velocità per 3 minuti - l'impasto deve essere leggermente ispido e rigido, ma se si ha difficoltà a tenerlo unito, aggiungete gli ulteriori 30 grammi (2 cucchiai) di acqua e impastate di nuovo. (Io ho dovuto aggiungerli).
  5. Unite quindi i 50 gr di burro tagliato a cubetti e impastate a bassa velocità per 5 minuti, fino a che l'impasto non sarà ben incorporato.
  6. Aumentate la velocità e impastate per altri 10-15 minuti, dovete ottenere un impasto liscio ed elastico.
  7. Coprite con pellicola trasparente e lasciate riposare per 40-45 minuti a temperatura ambiente.
  8. Trasferite la pasta su una superficie leggermente infarinata e dividetela in 4 parti uguali.
  9. Lavorate una porzione alla volta e coprite il resto con della pellicola trasparente.
  10. Spolverate la pasta con la farina in modo che non si attacchi, poi stendetela fino ad ottenere uno spessore di 1 cm.
  11. Con la macchina per la pasta posizionate nella tacca più grossa ,inserite la pasta, passatela, piegatela a metà e passatela un'altra volta.
  12. Infarinate la pasta su ambo i lati e iniziate a tirarla con la macchina fino a raggiungere la misura più sottile (io mi sono fermata alla misura 7).
  13. Per evitare il ripiegamento della pasta durante questo processo, posatela pulita e ben stesa sul bancone.
  14. L'impasto sarà molto lungo, quindi dovrete tagliarlo a metà, e tenerlo steso. Attenzione perchè tende ad attaccarsi, quindi spolverizzate bene con la farina , senza esagerare però.
  15. Ora, con le dita, strofinate delicatamente un sottile strato di burro a temperatura ambiente (deve essere molto morbido ma non fuso) su tutto l'impasto, fino ai bordi. Fate i calcoli che ogni striscia è ⅛ di pasta, pertanto dovrete usare ⅛ del burro.
  16. Fate questo per entrambe le sezioni della pasta.
  17. Una volta terminato, iniziate ad arrotolare l'impasto di una striscia da un estremo all'altro, il più stretto possibile, ottenendo un tronchetto saldo.
  18. Ora tenete da parte i 2 tronchetti così ottenuti e fate lo stesso passaggio con le altre strisce.
  19. Alla fine vi ritroverete con 8 rotolini di pasta. Prendente ogni rotolino e tagliatelo a metà nel senso della lunghezza, prendete una striscia così ottenuta e, con il lato tagliato verso l'esterno, arrotolatelo come a formare un nodino e infilate le estremità sotto.
  20. Posizionate i nodi ottenuti all'interno di una teglia per muffin imburrata.
  21. Ripetere il processo con le altre 7 porzioni di impasto e burro. Otterrete in tutto 16 cruffin.
  22. Se si sta facendo questo il giorno prima, si può avvolgere la teglia con pellicola e lasciare in frigo. In caso contrario, copritela con della pellicola trasparente e lasciatela a temperatura ambiente per 2-3 ore fino al completo raddoppiamento.
  23. Cucinate in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti, fino a quando si gonfiano e si dorano.
  24. Lasciate raffreddare leggermente su una gratella, quindi spolverizzate con zucchero a velo o farcite con la salsa.
Per la salsa:
  1. Stemperate il cacao con il latte, aggiungete gli altri ingredienti, mettete sul fuoco a fiamma bassa e fate sciogliere bene tutto il cioccolato, mescolate fino a quando la salsa sarà densa e vellutata. Versatela in un bricco e tenetela al caldo.

Se siete in dubbio sul procedimento e le pieghe da fare vi consiglio di guardare qua, infatti da questo mese ReCake ha anche un blog e ha riportato le foto passo-passo prese da Lady and the pups, da cui la ricetta è tratta!

PicMonkey Collage

Buona colazione <3

 

 

 

 

You Might Also Like

16 Comments

  • Reply
    Ileana
    22 settembre 2015 at 16:07

    E prima o poi troveremo la bavarese lievitata ?
    Bravissima Chiara ?

    • Reply
      Chiara
      22 settembre 2015 at 18:59

      Ormai sono pronta a tutto! Dopo aver combattuto le battaglie dei burro e farina per fare i CRuffin posso affrontare anche una bavarese lievitata! Bravissime voi per la scelta della ricetta <3

  • Reply
    Marghe
    22 settembre 2015 at 16:20

    Adoro sia i cruffin sia la salsa deliziosa con cui li hai accompagnati!
    E il parallelismo con Romeo e Giulietta me li rende ancora più adorabili 🙂

    • Reply
      Chiara
      22 settembre 2015 at 19:02

      Grazie Marghe! Mentre lo scrivevo mi sentivo leggermente fuori di testa, ma era troppo divertente e volevo condividerlo con voi <3 la salsa è tutto merito di Anna, era buonissima!

  • Reply
    Monica
    22 settembre 2015 at 16:20

    Ma sono bellissimiiii!!
    E l’abbinamento è perfettamente azzeccato, del resto Julia non mente mai.
    Brava tu <3

    • Reply
      Chiara
      22 settembre 2015 at 19:04

      Grazie MOni <3 Julia è un mito e i cruffin con fragole e cioccolato erano proprio una bomba!
      A presto dolcina!

  • Reply
    tizi
    22 settembre 2015 at 16:31

    belli, bellissimi, come ogni cosa che esce dalla tua cucina 🙂
    appena trovo il coraggio provo a prepararli anch’io! pensavo a un abbinamento salato ma ora che ho visto quella colata di cioccolato e le fragole accanto… mammamia, mi hai mandato in confusione!!
    bravissima chiara…

    • Reply
      Chiara
      22 settembre 2015 at 19:07

      Grazie mille Tizi, troppo gentile! Provali assolutamente…io ero strasconvolta dalla lunghezza della ricetta e dalle mille preparazioni, ma non vedo già l’ora di rifarli! Sono una vera delizia, leggerissimi e stanno da dio sia con dolce che col salato, infatti stasera li mangio con il prosciutto ahaha! baci

  • Reply
    Laura e Sara pancettabistrot
    22 settembre 2015 at 23:35

    Chiara, quanto sei brava!!!! Innanzitutto perché riesci sempre a trovare il tempo per metterti ad impastare e sfornare meraviglie…La storiella sulla nascita dei cruffin è troppo tenera, fantastica! E poi, ma quanto buoni saranno?? Domattina abbiamo prenotato un tavolo da te, aspettaci….chissà se troviamo ancora qualche cruffin!
    Un bacione

    • Reply
      Chiara
      25 settembre 2015 at 8:09

      Pancettine ma quanti complimenti! Non sono poi così brava, diciamo che mi sto concedendo queste ultime settimane di tempo in cucina perchè poi da ottobre ricomincia l’Università e purtroppo dovrò dedicarmi principalmente allo studio! I cruffin ormai sono finiti, ma conto di rifarli al più presto…credo diano dipendenza con tutto quel burro e quella cioccolata da versarci sopra! Prima o poi una colazione assieme la faremo davvero, magari al vostro Bistrot! <3 bacissimi

  • Reply
    Federica
    23 settembre 2015 at 22:07

    Che bella (dolce) storia che ti sei immaginata…. E questi Cruffin? Con questa colata di cioccolato?! Oddio…… :3

    • Reply
      Chiara
      25 settembre 2015 at 8:07

      Dai, la storia era troppo buffa, tipo delirio da eccesso di zucchero! I cruffin però se hai tempo provali, sono fantastici, anche senza la colata di cioccolato!!! <3

  • Reply
    gaia sera
    24 settembre 2015 at 9:02

    Ma Chiara mia, anche la storia oltre a questa meraviglia di foto, ragazza dai mille talenti ? I cruffins ti sono venuti perfetti, tutti uguali e precisi non come i miei: uno un galletto, uno una rossella, uno un porcino. E poi abbinati al cioccolato e alla frutta fresca fanno ancora più gola. Bravissima come sempre e anche di più
    Un abbraccio grande grande ❤️

    • Reply
      Chiara
      25 settembre 2015 at 13:36

      Silvia tu sei sempre troppo gentile e vedi solo i miei lati positivi! La storia era per farsi due risate 🙂 e comunque i tuoi cruffin sono bellissimi, davvero! Hai fatto delle foto spettacolari…se li rifai però provali con la salsa al cioccolato, li esalta in un modo golosissimo! Spero di vederti presto, un abbraccio grandissimo <3

  • Reply
    Claudia
    1 ottobre 2015 at 11:32

    Bravissima Chiara!!! E quella salsa di cioccolato e le fragole…il complemento perfetto:) Claudia

    • Reply
      Chiara
      2 ottobre 2015 at 19:40

      Grazie Claudia!!!! E poi li ho rifatti già tre volte, ne sono diventata dipendente 🙂 grazie a voi per la fantastica ricetta!

    Leave a Reply

    Rate this recipe:  

    CONSIGLIA Risotto al salto