Basi/ Brunch/ Estate/ Salate

French toast al lime con pomodorini agrodolci e feta

Trova il tempo per pensare e sarai saldo come un albero.
Per leggere e vedrai cosa c’è sopra le nuvole.
Per distenderti e sarai dolce come l’erba.
E se trovi il tempo per amare, sarai come il cielo quando è più azzurro.
Fabrizio Caramagna

Trovare il tempo…
Sembra una cosa così facile, così scontata…
Siamo sempre, costantemente alla ricerca di qualcosa, ma spesso ci dimentichiamo che la cosa più preziosa è il tempo che abbiamo! Quello che scorre lento e interminabile ogni volta che ci annoiamo, quello che scorre fin troppo veloce quando invece ci divertiamo, quello che ci fa qualche tiro mancino e ci fa arrivare tardi, quello passato, quello presente e quello futuro. Quante volte abbiamo detto che avremmo voluto trovare più tempo per fare qualcosa o per qualcuno, quasi sempre quando ormai era troppo tardi, tardi per un gesto spontaneo, tardi per un abbraccio, per una parola di conforto, semplicemente tardi.

Ultimamente mi capita spesso di dirlo, di voler trovare più tempo per studiare, per cucinare, per sognare, per viaggiare, per le amiche, insomma, per fare tutto ciò che mi rende felice…a volte poi voglio fare talmente tante cose, che alla fine non faccio niente per non si sa bene quale motivo, ma oggi non è uno di questi giorni! Non avrò fatto chissà cosa, ma ho cucinato, per me e per la mia famiglia, ho riso con la mamma mentre combinavamo disastri ai fornelli e ho avuto il mio tempo! Per il pranzo di oggi ho preparato dei french toast salati con scorza di lime, serviti poi con dei pomodorini datterini agrodolci cotti in padella e una mousse di feta, una vera delizia in cui il dolce dei pomodorini si sposa con il salato della feta e il piacevole aspro del lime.

Ma questo piatto non l’ho realizzato da sola, infatti mi sono fatta ispirare dalle ragazze di Sei in cucina, che ogni mese creano una selezione di ingredienti da cui poi realizzare dei piatti fantastici!

Per i French toast 

  • 8 fette di panbauletto
  • 100 ml di latte
  • 2 uova
  • olio EVO delicato
  • scorza di 1 lime

Per servire

  • 200 g pomodorini ciliegini
  • 2 cucchiai d’olio EVO
  • 1 spicchio di aglio
  • 10 g di zucchero di canna grezzo
  • 15 ml di aceto balsamico di Modena
  • 200 g di feta greca
  • 100 g yogurt greco
  • 30 ml di latte fresco
  • scorza di 1 lime
Procedimento
  1. Lavate i pomodorini e tagliateli in due parti
  2. In una padella mettete due cucchiai di olio, i pomodorini e uno spicchio d’aglio intero, poi fate cuocere a fuoco vivace. Quando iniziano ad ammorbidirsi aggiungete lo zucchero di canna e l’aceto balsamico, fate sfumare e poi spegnete il fuoco.
  3. Per la mousse di feta: sbriciolate la feta nel bicchiere del mixer, unite lo yogurt greco, il latte e frullate il tutto per ottenere una consistenza spumosa e omogenea.
  4. In una ciotola rompete le uova, aggiungete il latte e la scorza di un lime e amalgamate per bene.
  5. Prendete le fette di panbauletto e passatele da entrambi i lati nella ciotola con le uova e il latte.
  6. In una padella scaldare un filo d’olio EVO e una volta ben caldo fate dorare le fette di pane su entrambi i lati.
  7. Poggiatele brevemente sulla carta assorbente, poi tagliate le fettine di pane per la diagonale.
  8. Servitele con i pomodorini agrodolci, una quenelle di mousse di feta, qualche pezzetto di feta sbriciolata e una generosa spolverata di scorza di lime.

Con questa ricetta partecipo a Sei in cucina per il mese di giugno!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Spaghetti con pomodorini ripieni